Personal tools
You are here: Home Coordinamento Secondarie Roma sostegno alle scuole Iqbal Masih, Pietro Maffi e Guglielmo Marconi
Document Actions

sostegno alle scuole Iqbal Masih, Pietro Maffi e Guglielmo Marconi

by coordsecondarie last modified 2009-10-01 12:50

COMUNICATO A SOSTEGNO DELLE SCUOLE IQBAL MASIH, PIETRO MAFFI E GUGLIELMO MARCONI

 

Ieri, le scuole Iqbal Masih, Pietro Maffi e Guglielmo Marconi di Roma sono state oggetto di contestazione mediatica a seguito della decisione presa dai loro Dirigenti Scolstici di non far osservare il minuto di silenzio durante i funerali dei sei militari morti in Afghanistan.

Il “Coordinamento dei lavoratori, studenti e genitori delle scuole secondarie di Roma” concorda con le motivazioni apportate dalla Dirigente Scolastica Simonetta Salacone per spiegare la posizione assunta. Riteniamo, infatti, che far eseguire ai bambini un “gesto” imposto senza alcuna motivazione non è affatto educativo, ma diventa un atto formale e retorico. Ogni azione deve essere la manifestazione di un pensiero sviluppato e ragionato. Ma questo evidentemente non tutti lo sanno e per essere perfettamente omologati nell’era dell’apparire, il Ministro dell’Istruzione impone con circolare un “gesto” che per i bambini può anche non avere alcun significato, ma l’importante è far apparire che si è tristi e addolorati. Inoltre tale “gesto” appare doppiamente falso nel momento in cui viene espletato solo per alcuni morti, ma non per altri, come per le migliaia di lavoratori morti nello svolgimento di funzioni che non dovrebbero essere allo stesso livello di rischio di quelle di militari impiegati in false “missioni di pace”.

Il Ministro Gelmini ha ritenuto di doversi scusare con le famiglie delle vittime per il comportamento di queste scuole, ma avrebbe potuto tranquillamente astenersi e non affaticarsi troppo, perché siamo convinti che quelle famiglie hanno bisogno di “gesti” veramente sentiti e concreti e proprio per questo sono in grado di capire meglio di altri il vero senso del comportamento di questi Dirigenti Scolastici.

 

Per questi motivi il “Coordinamento dei lavoratori, studenti e genitori delle scuole secondarie di Roma”

esprime pieno sostegno alle scuole Iqbal Masih, Pietro Maffi e Guglielmo Marconi di Roma.

 

ADERISCONO

Piergiorgio Bergonzi ( Resp. Nazionale scuola PdCI ), Comitato misto studenti-insegnanti-genitori Liceo Virgilio di Roma, Rete degli Studenti, Coordinamento dei collettivi universitari- La Sapienza, Ateneinrivolta; Associazione “ Scuola per la Repubblica”, Cipax ( Centro Interconfessionale per la Pace ), Non Rubateci il Futuro, Associazione “ 31 Ottobre” per una scuola laica e pluralista, Cub Scuola ( federata con le RDB ), Claudio Stamegna, Giovanna Tedeschi, Stefania Sbocchia, Carla Spaziani, Sonia Masiello, Isabella Innocenzi, Alessandro Trionfetti, Leonardo Loche, Isabella Sermonti, Pietro Donnini, Angelo Imbrogno, Claudia Caselunghe Checchi, Tonino Pellegrino Pandolfi-Barletta, Maria Mantello, Luisa Spada, Viscardo Squartini, Barbara Battista, Milena Del Vaglio, Cristina Mattiello, Giulio Marconi, Adriano Grossi, Eleonora Soggiu, Angelo Eustacchi, Carmen Borrello, Leonella Spina, Francesco Dentoni, Ornella Masci, Gianni Siracusano, Carla Sparita, Andrea Tappi, Marta Sereni, Fiorelle Vegni, Cinzia Di Cicco, Giovanna Verna, Mirella Arcamone, Maria Cristina Zerbino, Susanna Ajò, Maria Serena Peri, Monica Alicino, Marco Molle, Giancarla Codrignani, Claudia Falconi, Giordano Fedeli, Lidia Morelli, Monica Palmieri, Paola Loche, Tiziana Corazza, Fausto Pellegrini, Federico Guidotti, Giulio Ramaglia, Lucia Cillo, Barbara Maso, Angelo Felici, Mario Eustacchio De Bellis, Alessandra Romano, Sabina Moretti, Giorgio Sestili, Maria Luigia Pellicciari.

 

Roma 22/9/2009