Personal tools
You are here: Home Coordinamento Secondarie Roma l’assemblea tenutasi alla Facoltà di Fisica de La Sapienza lo scorso venerdì 13 novembre
Document Actions

l’assemblea tenutasi alla Facoltà di Fisica de La Sapienza lo scorso venerdì 13 novembre

by coordsecondarie last modified 2009-11-19 17:44

L’Assemblea tenutasi alla Facoltà di Fisica de La Sapienza lo scorso venerdì 13 novembre, si è conclusa con la redazione di un documento comune (vedi "verso l’assemblea nazionale del 20 novembre alla Sapienza ") sottoscritto da: 

Coordinamento dei Collettivi – Sapienza,

Coordinamento Precari Scuola di Roma,

Coordinamento studenti e lavoratori della formazione,

Coordinamento dei lavoratori, studenti e genitori delle scuole secondarie di Roma,

Associazione Nazionale  “Per la Scuola della Repubblica”

Si tratta di un “Appello agli studenti medi e universitari, ai lavoratori della formazione, ai coordinamenti della scuola, ai precari della ricerca e a tutte le lotte di questo Paese” affinché l’assemblea nazionale del prossimo 20 novembre a La Sapienza, convocata dai ricercatori precari della Sapienza e dalla FLC CGIL e aperta a tutte le componenti della scuola e dell’università, diventi un importante momento di confronto e rilancio delle mobilitazioni.

Diffondete il documento e cercate adesioni di coordinamenti, comitati, associazioni. Affiggete l’appello nelle scuole, nelle università e nei luoghi di lavoro. Cerchiamo l’adesione di comitati di lotta nell’intento di unire tutte le opposizioni sociali nella difesa dell’istruzione pubblica e di tutti i diritti fondamentali, contro la crisi e la precarietà.

Questo documento rappresenta un passaggio fondamentale nella costruzione di una Rete che deve coinvolgere ogni realtà anche in vista della settimana di mobilitazione precedente la manifestazione della scuola dell’11 dicembre, che va costruita capillarmente con iniziative, assemblee e varie forme di coinvolgimento in ogni città.

Rafforziamo la Rete cercando adesioni all’appello e adoperiamoci per diffonderlo su quotidiani, riviste e su qualunque mezzo d’informazione.